lunedì 7 ottobre 2013

Cos'è la Comunicazione Sociale

Comunicazione Sociale e Pubblicità Progresso
Un'esempio di Comunicazione Sociale di pubblicità Progresso
Esiste una definizione di Comunicazione Sociale? E che rapporti ha con la Pubblicità Progresso, con il Marketing Etico, con l'Etica e la Comunicazione? E' arrivato il momento di fare un po' di ordine, rimettere assieme tante voci e fornire finalmente una buona quadra di cosa sia, da dove parte, dove arriva e cosa vuole fare la Comunicazione Sociale.


Se accorpiamo semplicemente le parole "Comunicazione" e "Sociale", non possiamo fare altro che considerare tale pratica come il veicolare di messaggi e valori all'intera società, e quindi non solo ad un "target" ristretto di individui/clienti. In realtà essa è molto di più: vari studiosi come Mario Morcellini, Pina Lalli, Nicoletta Bosco, Andrea Volterrani e tanti altri (se avete qualche nome da proporre, fatelo pure commentando) evidenziano come il fine ultimo della Comunicazione Sociale (riassumo) sia quello di alimentare il "capitale sociale" ed "etico" della popolazione.

Particolarmente utilizzata da ONG, Enti No-Profit e associazioni caritatevoli e di volontariato e/o attive nel combattere i mali del mondo, si serve di tecniche di Marketing Etico per fare dei loro messaggi un veicolo accattivante, comprensibile e virale per la società. In questo modo, sempre restando nel confine di "Etica e Comunicazione", riescono a spingere la loro "Call to Action" e a far passare messaggi socialmente utili orientati al benessere etico della popolazione ed al contrasto delle disuguaglianze e delle problematiche più varie. Una vera e propria pubblicità...progresso, orientata si a far arrivare sempre più risorse all'ente che l'ha promossa, ma che in fin dei conti, se ci pensiamo, contribuisce al bene di tutta la società.

Comunicazione Sociale di Pubblicità Progresso
Una Pubblicità Progresso
Azioni di Comunicazione Sociale e Marketing Etico possono essere ad esempio:
  1. Obiettivi di Fundraising o Crowdfunding per ONG o No-Profit (vedete questo mio stesso articolo Crowdfunding per Enti Sociali, ONG e No-Profit);
  2. Trovare alleati e sostenitori in grado di sostenere cause ambientali, ecologiche, etiche, sociali e di contrasto alla povertà, fame e malattie(guarda il mio post sulla Comunicazione Sociale di ActionAid);
  3. Fornire informazioni utili per attuare un cambio mentale e comportamentale, promuovere azioni etiche, di business sociale, di csr verso aziende;
  4. Rendicontare bilanci sociali, business sociali ed etici, azioni di corporate social responsibility, business sostenibile;
  5. Fornire interrogativi e porre domande rispetto situazioni ambigue e disagi nel mondo;
Questi sono piccoli esempi per comprendere meglio cos'è la Comunicazione Sociale, che rapporto ha con il Marketing Etico o più in generale con l'etica e la comunicazione. Se avete altro da segnalare, o volete commentare questo articolo, sentitevi nel dovere/diritto di farlo.